OtticaMacca.com

0932 98 57 30 | 345 4553750 info@otticamacca.com

Menu

La salute degli occhi vien mangiando

Di In Occhio alla Salute Il 15 dicembre 2015


Per preservare la salute degli occhi è utile fare attenzione e modificare, all’occorrenza, le nostre abitudini alimentari quotidiane. Esistono quattro gruppi di nutrienti fondamentali da tenere, tanto per rimanere in tema, sott’occhio:
1. Vitamine antiossidanti
Le vitamine A, C ed E contengono antiossidanti che aiutano a mantenere in buona salute le cellule e i tessuti oculari, rallentando il progredire della degenerazione maculare legata all’età (AMD). Si crede, inoltre, che la vitamina C abbassi il rischio di sviluppare la cataratta.
2. Luteina e zeaxantina
Questi nutrienti antiossidanti, noti anche come carotenoidi, riducono il rischio e rallentano la progressione di patologie oculari croniche.
3. Omega-3
Tale acido grasso essenziale svolge un ruolo importante nello sviluppo visivo di neonati e bambini. Una dieta povera di omega-3, inoltre, si associa a diverse problematiche oculari, tra cui l’occhio asciutto.
4. Minerali
Lo zinco e il rame aiutano l’organismo ad assorbire i nutrienti e le vitamine: una ricerca condotta su larga scala ha dimostrato come quantità elevate di vitamine antiossidanti, combinate con ossido di zinco e ossido rameico (una forma di rame), contribuiscano a rallentare la progressione dell’AMD.

Più i nostri piatti saranno colorati, maggiore sarà l’apporto benefico che daranno al nostro organismo. La prossima volta che andate a fare la spesa, dunque, ricordate di mettere in lista i seguenti alimenti:
verdure a foglia verde, ricche di luteina e di vitamine antiossidanti: il cavolo riccio è la maggior fonte conosciuta di luteina, seguito dagli spinaci e dal prezzemolo.
mais, kiwi, zucca, zucchine, uva, fragola, peperoni verdi o gialli: possiedono vitamine antiossidanti a volontà.
salmone, tonno e sgombro: portatori sani di omega-3.
uova: il tuorlo è ricco di luteina e zeaxantina.
ostriche: contengono più zinco per porzione di qualsiasi altro cibo; ne sono ricchi anche i frutti di mare, il manzo, il latte, il formaggio e il pane.
cioccolato fondente: i flavonoidi contenuti nel cacao sono degli antiossidanti preziosi per la cornea e la retina.
cipolle: lo zolfo che apportano ci aiuta a rendere più forti i nostri occhi.
fagioli rossi: zinco, zinco ed ancora zinco; migliora la visione notturna, protegge dalla cataratta e dalla degenerazione maculare.
mandorle: più delle noccioline, noci e semi di girasole, sono preziose riserve di vitamina E.
– mirtilli, fragole e lamponi: regalano vitamina A, vitamina C, zinco e luteina.


powered by Zero Comunicazione Integrata